Home / Costruzione / Impianto idraulico / Guida all’identificazione dei raccordi filettati (idraulici) e del tipo di guarnizione? (españolfrançais  – english)

Identificazione di un componente idraulico filettato (raccordo idraulico) in assenza di informazioni. Determinare il tipo di guarnizione richiesto?

Condividi

Avete un raccordo idraulico o una valvola che non ha alcuna indicazione (alterata dal tempo, dalla ruggine, ecc.). Volete identificarlo per determinare i raccordi compatibili per rinnovare o continuare la vostra installazione. Volete sapere se un sigillante deve essere usato sulla filettatura o all’esterno (guarnizione). Come farlo in 2 passi?

  1. Identificare se la filettatura è conica o cilindrica, il suo tipo, misurare il suo diametro nominale e determinare il suo « passo »
  2. Dedurre l’esatta filettatura e il tipo di guarnizione necessari per la connessione

Terminologia della filettatura

Terminologia della filettatura:

  • Una filettatura è un insieme di filetti che compongono una vite o un raccordo maschio. Un foro filettato (filettatura interna) è lo stesso di una filettatura ma all’interno di un foro (parte femminile).
  • Il passo di una filettatura (standard metrico ISO): è la distanza che la vite percorre quando fa un giro sul suo asse rispetto al dado. Tpi (track per inch) o numero di filetti per pollice per lo standard inglese.
  • La punta della filettatura: la cresta del triangolo.
explications filetage

fonte: Air techniques

 

Dati importanti: la forma (cilindrica o conica), il diametro e il passo della filettatura

Gli strumenti di misurazione necessari sono: un calibro a corsoio, un calibro di controllo calibro di filettatura (metrici & whitworth), una guida all’identificazione della filettatura (ad esempio Swagelok).

Calibro di controllo – FACOM

Calibro di controllo – FACOM

3 dati essenziali: la forma (cilindrica o conica), il diametro nominale esterno e il passo della filettatura

3 dati essenziali: la forma (cilindrica o conica), il diametro nominale esterno e il passo della filettatura

1. Determinare se la filettatura è conica o cilindrica (o parallela). Controllare con il calibro a corsoio il 1°, 4° e ultimo filetto. Se le letture sono le stesse, si tratta di una filettatura cilindrica. Altrimenti, è una filettatura conica.

2. Misurare il diametro nominale dalla cresta alla cresta:

  • al 4° filetto per una filettatura conica,
  • a qualsiasi filettatura per una filettatura cilindrica.
Misurare il diametro nominale dalla cresta alla cresta:

fonte SWAGELOK

Provare le diverse maschere di controllo (calibro di filettatura)

fonte SWAGELOK

3. Provare le diverse maschere di controllo (calibro di filettatura) del pettine (o spessori) fino a quando non si adattano perfettamente.

Source : Swagelok

Tabella dettagliata delle corrispondenze tra pollici e mm per le dimensioni delle filettature standardizzate dei raccordi idraulici

La tabella qui sotto vi permette di ottenere la corrispondenza tra la designazione – o nome comune – in pollici (classicamente utilizzato nel campo dell’idraulica), la designazione in millimetri (∅ interno x ∅ esterno) o la designazione DN – Diametro nominale – (diametro interno o esterno di un tubo in mm a seconda dei casi).

Dimensione della filettatura in pollici   »
Nome comune (o nome metrico) – (∅ interno x ∅ esterno in mm) DN (diametro nominale) in mm Ø esterno della filettatura GAS – BSP (mm) Passo in mm
1/8″ 5 x 10 (10.2 mm) DN6 9.73 0,907
1/4″ 8 x 13 (13.5 mm) DN8 13.16 1,337
3/8″ 12 x 17 (17.2 mm)
DN10 16.66 1,337
1/2″ 15 x 21 (21.3 mm) DN15 20.95 1,814
3/4″ 20 x 27 (26.9 mm)
DN20 26.44 1,814
1″ 26 x 34 (33.7 mm)
DN25 33.25 2,309
1″ 1/4 33 x 42 (42.4 mm)
DN32 41.91 2,309
1″ 1/2 40 x 49 (48.3 mm)
DN40 47.80 2,309
1″ 3/4 45 x 54 53.74 2,309
2″ 50 x 60 (60.3 mm)
DN50 59.61 2,309
2″ 1/4 60 x 70 (70 mm) DN60 69.30 2,309
2″ 1/2 66 x 76 (76.1 mm) DN65 75.18 2,309
2″ 3/4 70 x 82 81.53 2,309
3″ 80 x 90 (88.9 mm) DN80 87.88 2,309
3″1/2 90 x 102 (101.69 mm) DN90 100.33 2,309
4″ 102 x 114 (114.3 mm) DN100 113.03 2,309
4″1/2 115 x 127 2,309
5″ 125 x 139 (139.7 mm) DN125 2,309

I più comuni sono elencati in grassetto

Identificare il tipo di guarnizione richiesto per la connessione

Principali tipi di filettature relativi a tubature e impianti idraulici:

Designazione principale Altri nomi Passo Forma o angolo del fianco del filetto Applicazioni
Filettatura Whitworth BSP (GB) BSP (British Standard Pipe) cilindrico o BSPP (British Standard Pipe Parallel), Filettatura « Gas » cilindrico, Filettatura Whitworth BSW e BSF, BSPP (British Standard Pipe Parallel), Numero di filetti  per  pollice 55° filetage gaz Standard inglese BSP (British Standard Pipe) più usato al mondo (originariamente definito per le filettature sui tubi del gas e utilizzato più ampiamente: idraulica, pneumatica). La cresta della filettatura è arrotondata.

Filettatura di tipo cilindrico senza guarnizione nel filetto (guarnizione di tenuta). Regolato da EN ISO 228 e NF EN ISO 228. Il simbolo della filettatura maschio è G. Esempio: G 2 ½ o G 3/8

Filettatura Whitworth BSP (GB) Filettatura « Gas » conica Numero di filetti per pollice 55° filetage gaz Filettatura conica con guarnizione nel filetto. Regolato da EN 10226 e ISO 7. Il simbolo della filettatura maschio è R. Il simbolo della filettatura femmina (filettatura interna) è Rp BSPP (Parallelo=cilindrico) o Rc BSPT (Thread=conico).
Filettatura UNF (USA) Unified National Fine (i.e. filetto fine), unificato Numero di filetti  per  pollice 60°

filetage unf

Standard americano. UNEF per Unified National Extra Fine (filetto extra fine).
Filettatura NPT (USA) NPT (National Pipe Tapered thread) o filettatura Briggs Numero di filetti  per  pollice 60°

filetage npt

Standard americano per raccordi e tubi idraulici. Leggermente conico. Con sigillatura nel filetto, cioè che permette l’aggiunta della stoppa (canapa idraulica) o altro materiale sigillante durante l’assemblaggio filettatura maschio – filettatura femmina. Secondo il standard ANSI B20.1. Designazione: 3/8 -18 (18 = numero di filetti per pollice).

Caso speciale di NPTF (F=Fine=Fin) per una guarnizione a secco (dry seal).

Filettatura Metrica Filettatura isometrica, filettatura ISO, filettatura triangolare passo 60° filetage metrique raccord vanne Derivato dalla forma del triangolo equilatero. Principalmente per i bulloni e dadi. Simbolo M o MF. Esempio: M14-2 = filettatura metrica cilindrica diametro 14 mm con un passo di 2.

NB: I raccordi maschio G (Gas) e NPT non hanno lo stesso numero di filetti per pollice (per le piccole dimensioni) che permette di distinguerli.

Si distingue quindi tra le filettature coniche e le filettature cilindriche.

Le filettature maschio sono coniche (tubi in acciaio, raccordi in acciaio, raccordi in ghisa, ecc.) o cilindriche (raccordi in ottone, ecc.). Le filettature femminili sono quasi sempre cilindriche.

  • Le filettature coniche sono montate di un sigillante (stoppa, nastro, composto per giunti, mastice, resina anaerobica) per riempire gli spazi tra il fondo e la cresta della filettatura.
  • Le filettature cilindriche (o parallele) sono montate con una guarnizione (piatta, torica) o un’area di contatto.

Quando avete determinato il tipo di filettatura, se è conica o cilindrica, sapete il tipo di guarnizione da applicare.

Si distingue tra diversi metodi di sigillatura a seconda del tipo e della forma del filetto:

  • Sigillatura con filettatura (la più classica):
    • guarnizione a secco (senza sigillante – conosciuto come Dryseal) si ottiene schiacciando la cresta della filettatura quando si avvita la parte maschio nella parte femmina (filetto maschio conico e filetto femmina cilindrico o talvolta conico). Esempio: filettatura NPTF (F = « fine »).
    • la sigillatura è assicurata da un prodotto di giunzione (stoppa, nastro di teflon, pasta di giunzione, mastice, resina anaerobica) per riempire gli spazi tra il fondo e la cresta del filetto. Caso della filettatura esterna conica maschio e filettatura interna femmenile cilindrica o conica.
  • Sigilattura con guarnizione (piatta, torica, ecc.): l’estremità maschile è premuta contro la faccia della parte femminile. La tenuta è assicurata dalla compressione della guarnizione. La guarnizione può essere interna o esterna. La guarnizione può essere in fibra, elastomero o metallo.
  • Sigilattura per superfici metalliche (metallo/metallo): il cono delle parti maschio e femmina viene messo in contatto stringendo il dado rotante. Le facce di tenuta possono essere convesse e concave sia sul maschio che sulla femmina.
  • Sigilattura per deformazione di superfici metalliche: quando si stringe, i materiali della filettatura maschio e femmina si deformano l’uno nell’altro. È questa deformazione che garantisce teoricamente la tenuta (non ideale).
  • Sigilattura metallo/metallo con guarnizione torica: la guarnizion torica (o-ring), situata in una scanalatura lavorata nel cono, è compresa tra le due facce dei coni quando il dado è stretto dal calibro a corsoio.

Altri argomenti che potrebbero interessarvi

Per saperne di più sulla Tabella di corrispondenza tra la denominazione – o nome comune – in pollici e la denominazione in millimetri (∅ interno x ∅ esterno) o la denominazione DN

Per saperne di più su Come calcolare le dimensioni di un’inclinazione del tetto in gradi o %?

Per saperne di più sul Principio di installazione di uno scaldabagno elettrico

Per saperne di più sul Principio e interesse del gruppo di sicurezza del serbatoio di acqua calda

Per saperne di più sul Principio e interesse della valvola miscelatrice termostatica

Per saperne di più sui Migliori radiatori

Per saperne di più sulle Differenze tra la temperatura ambiente e la temperatura percepita

Per saperne di più sull’ Identificazione dei ponti termici e prevenzione della muffa

Scoprite le ultime innovazioni delle aziende leader nei raccordi e componenti idraulici:

swagelok
facom
parker

IT-FOX64

Résumé
COME IDENTIFICARE UN COMPONENTE IDRAULICO FILETTATO SENZA ALCUNA INDICAZIONE E SAPERE IL TIPO DI GUARNIZIONE RICHIESTO?
Titre de l'article
COME IDENTIFICARE UN COMPONENTE IDRAULICO FILETTATO SENZA ALCUNA INDICAZIONE E SAPERE IL TIPO DI GUARNIZIONE RICHIESTO?
Description
Identificazione di un componente idraulico filettato (raccordo idraulico) in assenza di informazioni. Determinare il tipo di guarnizione richiesto? Terminologia della filettatura Dati importanti: la forma (cilindrica o conica), il diametro e il passo della filettatura Tabella dettagliata delle corrispondenze tra pollici e mm per le dimensioni delle filettature standardizzate dei raccordi idraulici Identificare il tipo di guarnizione richiesto per la connessione Altri argomenti che potrebbero interessarvi
Auteur
Foxof
FOXOF
Meilleures innovations pour l’habitat