Home / Riscaldamento / Riscaldamento elettrico / Riscaldamento a infrarossi / Panoramica delle soluzioni per il controllo della temperatura di un radiatore elettrico radiante (españolenglishfrançais)

8 soluzioni per controllare il riscaldamento di un radiatore elettrico a infrarossi o di un pannello radiante?

Condividi

Alcuni radiatori elettrici a infrarossi o pannelli radianti non hanno un termostato sul radiatore stesso. Questa audace scelta tecnologica ha molti vantaggi in termini di affidabilità (niente più guasti al radiatore stesso), la sottigliezza del radiatore e la flessibilità nella scelta della soluzione di controllo. Questo articolo presenta le principali soluzioni di controllo possibili (per questo tipo di radiatore) dalla più semplice alla più avanzata. Se avete dei dubbi sulla compatibilità del vostro radiatore con una soluzione di controllo, si raccomanda di consultare un professionista.

Contenuto:

  1. Controllo tramite termostato CABLATO (alimentazione a rete o a batteria) analogico o digitale semplice (senza programmazione)
  2. Controllo tramite termostato a bordo della presa o da una presa controllata da un termostato senza fili o da una presa « connessa » tramite smartphone
  3. Controllo tramite semplice termostato analogico WIRELESS senza programmazione
  4. Controllo tramite termostato digitale WIRELESS CON programmazione e CENTRALIZZAZIONE del controllo a livello di una zona dell’abitazione
  5. Controllo tramite termostato digitale WIRELESS CON programmazione e CENTRALIZZAZIONE del controllo a livello di una zona dell’abitazione
  6. Controllo tramite termostato digitale WIRELESS senza INTERNET con controllo CENTRALIZZATO per tutta la casa
  7. Controllo tramite termostato digitale WIRELESS via INTERNET con controllo CENTRALIZZATO per tutta la casa
  8. Controllo tramite termostato CABLATO o WIFI INTELLIGENT

Quando si sceglie la soluzione tecnica, assicurarsi di scegliere una soluzione di controllo a contatto secco (relè) che sia coerente con la potenza del riscaldatore radiante collegato. Le soluzioni presentate in questa pagina rispettano queste caratteristiche. Non è necessario alcun filo pilota.

1) Controllo tramite semplice termostato analogico CABLATO (senza programmazione)

Questa è la soluzione più semplice e meno costosa e di solito viene utilizzata per controllare i radiatori elettrici nelle WC, nelle sale doccia o nei bagni. Questa soluzione ha lo svantaggio di lasciare (a volte) un cavo visibile (se non può essere nascosto nel muro), poiché un collegamento fisico del cavo dovrà essere fatto tra il termostato e l’alimentazione, e poi tra il termostato e il radiatore. Qualsiasi termostato di base andrà bene, ad eccezione dei termostati a filo pilota. Il vantaggio è la sua semplicità di installazione e di utilizzo, l’assenza di batterie da cambiare perché è alimentato dall’alloggiamento (220v). Il rischio di scegliere una soluzione di bassa qualità è che la regolazione (gestione delle temperature ambiente alte e basse rispetto al set point) non sia molto efficiente, con variazioni di temperatura nell’ambiente e consumi non ottimizzati.

thermostat filaire delta dore pour radiateur électrique

esempio: Tybox 10 di Delta Dore (10-15€) disponibile presso Leroy Merlin, bricoman, amazon, ecc. Molto facile da installare con una connessione a 2 fili.

Altre marche raccomandate: DELTA DORE, HONEYWELL, HAGER, DANFOSS

Questa soluzione ha anche il vantaggio (relativo) di non avere onde radio per comunicare con il radiatore. Il vantaggio è relativo poiché le soluzioni wireless trasmettono informazioni solo a intervalli molto brevi.

Esempi di termostati cablati (alimentati direttamente dalla rete 230V della casa):

  • Termostato cablato Tybox 10 di Delta Dore (meno di 15€) – contatto secco 10 A/230 V collegamento a 2 fili (per radiatori fino a 2000W) + possibile blocco dei intervalli di setpoint (per esempio in caso di noleggio). Differenziale 0,8 +/- 0,2° C. Vedere presso Leroy Merlin. Disponibile anche presso Bricoman, Amazon, Ebay, Domomat, ecc.
  • Termostato cablato meccanico Otio 840010 (meno di 15€) – contatto secco 10A/220V per radiatori elettrici fino a 2000W. Disponibile anche presso Leroy Merlin, Mano Mano, Amazon, ecc.
  • Termostato cablato Elektrobok PT14 digitale (meno di 25€) – contatto secco 16 A/230 V – precisione di misura: ± 1 °C
  • Termostato ambiente elettromeccanico RMT de Danfoss (meno di 25€)
  • Termostato ambiente SIEMENS RAA31.16 o RAA31.26 (meno di 30€) – contatto di commutazione senza potenziale per radiatori elettrici fino a 600W-700W. Disponibile presso Leroy Merlin, Mano mano, ecc.
  • Termostato meccanico MTI-Honeywell (meno di 25€)

Esempi di termostati cablati con display digitale senza programmazione (a batteria):

  • Termostato ambiente Tybox 21 di Delta Dore (circa 50€):
    • 4 modalità (eco, comfort, protezione antigelo, off), blocco della tastiera possibile. Visualizzazione della temperatura ambiente o del setpoint. Precisione ± 0,5 °C. Per radiatori elettrici fino a 450W max. Vedere il manuale.
  • Termostato ambiente Tybox 51 di Delta Dore (circa 60€):
    • Regolazione crono proporzionale – o controllo proporzionale integrale (PI) (per una migliore regolazione). 3 modalità di funzionamento: Heat, Cool, Off. Regolazione del setpoint per modo. Visualizzazione della temperatura ambiente o del setpoint. Per radiatori elettrici fino a 450W max. Vedere il manuale.
thermostat filaire delta dore Tybox 21 de Delta Dore

esempio: Tybox 21 di Delta Dore (40€-55€) disponibile presso Domomat, Leroy Merlin, Bricoman, Amazon, ecc. Molto facile da installare con una connessione a 2 fili.

Thermostat filaire Tybox 51 de Delta Dore

esempio: Tybox 51 di Delta Dore (40€-65€) disponibile  presso Domotec, Manomano, Domomat, Leroy Merlin, Amazon, Sonepar, Rexel, ecc. Molto facile da installare con una connessione a 2 fili.

2) Controllo tramite Termostato a bordo della PRESA o tramite PRESA controllata dal termostato senza fili o tramite PRESA «CONNESSA» tramite smartphone

2.1) La presa con il termostato a bordo

Il vantaggio principale di un TERMOSTATO-PRESA (2 in 1) o di una PRESA controllata da un Termostato senza fili è che non richiedono alcun lavoro di connessione. Collegare il radiatore (dotato di una spina) alla presa femmina del termostato. Impostare la temperatura target e il gioco è fatto! Lo svantaggio principale è l’estetica. Il cavo di alimentazione del radiatore rimarrà visibile (o in una canalina). Questa soluzione è raccomandata quando è molto difficile ottenere l’alimentazione dietro il radiatore. Si noti che i blocchi «termostato-presa 2 in 1» misurano la temperatura a filo del pavimento (alla presa) che non è ideale per una misurazione efficace della temperatura.

thermostat prise 2 en 1

TERMOSTATO-PRESA (2 in 1)

Ci sono molti modelli disponibili presso tutti i distributori (Amazon, Conrad, ManoMano, ecc.). Vedere da Manomano.

  • Presa termostato reversibile 220V – CORNWALL Electronics (meno di 40€)
  • Presa termostato Ambiente Senza Fili – Anself (meno di 40€)
  • Presa termostato analogico Winflex 220V (meno di 30€)
  • Presa termostato Viesta TH12 (meno di 45€)

Nota: la misurazione della temperatura è a volte relativamente imprecisa ± 1 a 2 °C

2.2) La presa controllata da un termostato radio senza fili (senza controllo dello smartphone)

C’è anche la soluzione alternativa di un termostato senza fili (da fissare al muro o da mettere su un tavolo) associato a una presa radiocomandata. La presa (spina maschia) del radiatore è inserita nella presa (spina femmina) controllata. Questo comunica via radio con il termostato. Anche se il costo è elevato (circa 180€), questa soluzione ha il vantaggio di un vero termostato elettronico potente e senza fili, preferibilmente fissato a metà altezza. Permette anche un controllo autonomo (senza smartphone).

thermostat sans fil sur prise pilotee

Esempio del Pack n°1 di DEGXEL: Presa controllata da un termostato senza fili

prise pilotée par thermostat sans fil

2.3) La presa controllata dallo smartphone o presa «connessa» (con o senza termostato)

Questa soluzione è molto economica (meno di 20€) e funziona molto facilmente. Tuttavia, se non è accompagnato da un sensore di temperatura che invia permanentemente la temperatura ambiente all’applicazione, allora non c’è automazione del controllo in base alla temperatura corrente, il che è molto spiacevole e non molto efficiente dal punto di vista dei consumi.

prise connectee pour radiateur electriquecommande vocale chauffage électrique

Esempio della presa connessa TAPO P100 di TP-LINK WIFI (meno di 15€). Disponibile presso tutti i distributori: ManoMano, Amazon, ecc.

Molte funzioni pratiche per un radiatore elettrico: programmazione delle ore di funzionamento (off/on), o durata fissa (funziona 2 ore).

Diversi vantaggi:

  • Molto economico (e applicazione gratuita). Nessun hub (o scatola per la domotica) richiesto. Si collega direttamente alla tua rete Wi-Fi a 2,4 GHz.
  • Permette il collegamento di un apparecchio elettrico fino a 2300W (10A contatto secco 220V), cioè la maggior parte dei radiatori.
  • Affidabile.
  • Permette di controllare il riscaldamento con la voce (Amazon Alexa, Google home, Siri).

Svantaggi:

  • Il filo di alimentazione del radiatore rimane visibile. Non è quindi molto estetico (a meno che la presa sia nelle immediate vicinanze del radiatore).
  • Un sensore di temperatura compatibile (TAPO T315) e un HUB devono essere acquistati in aggiunta, altrimenti non è possibile controllare il radiatore in base a una determinata temperatura.

3) Controllo tramite un semplice termostato analogico SENZA FILI senza programmazione

L’obiettivo di questa soluzione è quello di combinare estetica e soluzione di gestione semplificata. In altre parole, l’utente vuole essere in grado di nascondere il cavo di alimentazione dal radiatore. Per fare questo, un micro-modulo radio viene inserito nella presa di alimentazione (presa da cui è stato rimosso il pannello frontale o scatola da incasso vuota). La sua funzione è quella di accendere e spegnere il radiatore in base ai comandi che gli vengono inviati dal termostato.

Il termostato misura la temperatura della stanza, poi in base alla temperatura impostata dalla semplice manopola, invia i comandi on/off al micro-modulo situato nella presa.

La soluzione è quindi estremamente semplice da implementare e utilizzare (nessuna programmazione). È particolarmente interessante per toilette, docce, bagni, ecc. o per gli utenti che cercano una soluzione molto semplice. La temperatura desiderata viene impostata una volta per tutte e non ci si deve preoccupare di nient’altro.

thermostat sans fil à molettethermostat radio à molette

termostato a ruota senza fili: facile da gestire quotidianamente

Questa soluzione proposta dalla società DEGXEL (99€ per il termostato e il ricevitore) è anche interessante per gli affitti nella misura in cui è possibile impostare un limite superiore alla temperatura.

>> vedere questa soluzione in dettaglio

4) Controllo tramite termostato digitale SENZA FILI CON programmazione e centralizzazione del controllo a livello di una zona dell’abitazione

thermostat numérique programmable sans-filthermostat radio sans fil

1 ricevitore radio per radiatore e 1 termostato per zona (o stanza)

Anche in questa soluzione, il ricevitore radio è nascosto nella presa dietro il radiatore.

micro module radio radiateur electriquegestion température radiateur infrarouge

Il termostato montato sulla parete o su un mobile misura continuamente la temperatura. Se la temperatura è inferiore al set point (o valore predefinito), il termostato invia un comando al ricevitore miniaturizzato per accendere il radiatore (e viceversa). Un termostato per tutto il soggiorno può controllare uno, due o tre ricevitori (cioè i radiatori) a seconda delle esigenze. Debolezza della soluzione: non è possibile controllare tutta la casa da un punto centrale (vedere soluzioni qui sotto). Il controllo viene fatto stanza per stanza. Tuttavia, durante l’uso, gli utenti hanno 2 opzioni: eseguire un programma settimanale o passare di volta in volta dalla modalità ECO (temperatura ridotta) alla modalità COMFORT premendo semplicemente un pulsante. In questo caso, l’intervento degli abitanti è davvero ridotto al minimo.

Semplice e veloce da implementare. Alta affidabilità (made in Germany).

Uscita a contatto secco da 10A per riscaldatori elettrici radianti fino a 1500W.

Questa soluzione proposta dalla società DEGXEL (149€ per il termostato e il ricevitore) combina estetica, semplicità di installazione, qualità di regolazione (quindi risparmio energetico) e funzionalità moderne attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva (modalità eco/comfort/no frost, rilevamento delle finestre aperte, programmazione settimanale, blocco bambini, indicatore di usura della batteria, ecc).

>> Vedere questa soluzione in dettaglio

Cette solution proposée par la société DEGXEL (149€ pour le thermostat et le récepteur) combine esthétique, simplicité d’installation, qualité de régulation (donc économies d’énergie) et fonctionnalités modernes via une interface simple et intuitive ( mode éco/confort/hors gel, détection de fenêtres ouvertes, programmation hebdomadaire, verrouillage enfants, témoin d’usure des piles, etc).

>> Voir cette solution en détail

5) Controllo tramite termostato digitale SENZA FILI CON programmazione e centralizzazione del controllo a livello di una zona dell’abitazione

thermostat numérique programmable sans-fil tybox237

TYBOX 237: 1 termostato ambiente programmabile + 1 ricevitore radio senza fili + 1 base

thermostat numérique programmable sans-fil tybox237

Schema di collegamento per contatto secco (o valvola)

Il termostato a batteria montato sulla parete o su un mobile misura continuamente la temperatura.

Il ricevitore radio è avvitato (o biadesivo) al muro vicino al radiatore e nella stessa stanza del termostato senza fili. È collegato al radiatore e all’alimentazione a 230V.

Ricevitore: Uscita contatto secco 5A (adatto per radiatori fino a 1000W).

• Campo di regolazione da 5° a 30°C
• Dimensioni dell’unità ambiente: H 104 x L 80 x P 35 mm
• Alimentazione per l’unità ambiente 2 batterie LR03 (incluse)
• Alimentazione del ricevitore: 230 V
• Frequenza radio 868 MHz

Programmazione personalizzata per un maggiore comfort nella vita quotidiana
• Fino al 25% di risparmio sulle bollette del riscaldamento
• Facile da usare grazie alla sua rotellina

• Programmazione settimanale (5 + 2 giorni)
• Programma di un giorno a casa
• Programma vacanze con calendario integrato
• Visualizzazione del tempo di funzionamento
• Cambio orario automatico: estate/inverno

Questa soluzione proposta dal produttore francese DELTA DORE in un budget di circa 200€.

6) Controllo tramite termostato digitale SENZA FILI senza INTERNET con CENTRALIZZAZIONE del controllo per tutta la casa

Pilotage par thermostat SANS FIL numérique sans INTERNET avec CENTRALISATION du pilotage pour l’ensemble du logement

1 ricevitore radio per radiatore e 1 termostato per zona (o stanza) e 1 unità centrale per tutta la casa

Con questa soluzione, il ricevitore radio è nascosto nella presa dietro il radiatore. Il termostato senza fili è collocato nella zona giorno (sulla parete o su un mobile). La centralina deve essere collocata vicino al quadro elettrico dell’abitazione perché vi si deve inserire un elemento. La soluzione è quindi piuttosto complessa e costosa da implementare tecnicamente.

>> Vedere questa soluzione in dettaglio

7) Controllo tramite termostato digitale SENZA FILI via INTERNET con CENTRALIZZAZIONE del controllo a livello della casa tramite un box domotico

7.1) Ricevitore ad incasso + termostato senza fili + scatola domotica della marca DELTA DORE

 

solution de pilotage connectée Deltadore – Degxel

Termostato (misurazione della temperatura) + Micro-modulo (interruttore senza fili) + Box domotico (gateway) + Applicazione

La soluzione di controlli dei radiatori si basa su 3 dispositivi e un’applicazione:

  • un micro-modulo radio (ricevitore) RF di Delta Dore da collocare nell’uscita del cavo (dietro il radiatore). La sua funzione è quella di ricevere i comandi on/off dal termostato. Avete bisogno di 1 micro-modulo per radiatore.
  • un termostato radio senza fili Tybox della Delta Dore da collocare in ogni stanza per misurare la temperatura.
  • un box domotico TYDOM 1.0 o TYDOM HOME (compatibile con il protocollo ZigBee e gli accessori) di Delta Dore per tutta la casa, da collegare al box internet con un semplice cavo Ethernet.
  • un’applicazione TYDOM per smartphone o tablet (sul negozio Apple per un dispositivo come iPhone, iPad o iPod touch da IOS 9.0. Su Play store per un dispositivo Android da Android 4.1).
deltadore micro-module-radio

Il micro-modulo è inserito nell’uscita del cavo (presa con pannello frontale rimosso)

deltadore micro-module-radio

Il micro-modulo e il cavo di alimentazione sono completamente invisibili perché sono dietro il radiatore

Le funzioni abilitate da questa soluzione:

  • controllare ogni radiatore individualmente dal termostato wireless o dall’applicazione per smartphone
  • non vedere il filo di alimentazione del radiatore per una soluzione estetica al 100%
  • essere in grado di controllare centralmente tutta la casa da un unico dispositivo (cellulare, tablet) e da qualsiasi parte del mondo
pilotage centralisé par TYDOM 1.0

Box domotico da collegare al tuo box internet con il cavo Ethernet fornito

thermostat-sans-fil chauffage

Display – cambia la temperatura localmente (senza l’app) direttamente sul termostato wireless

7.2) Soluzione di presa connessa + sensore di temperatura senza fili + applicazione APPLE HOMEKIT

Il sistema di controllo e automazione della gestione di un radiatore elettrico è composto da:

  • Sensore di temperatura per zona termica: EVE Degree o EVE Room (misura temperatura, umidità e qualità dell’aria – VOC), funziona con la tecnologia Apple HomeKit, Bluetooth Low Energy. La precisione dei sensori è di ± 0,3°C. Dotato di una batteria al litio ricaricabile USB. Prezzo 80€-100€. Disponibile su Apple Store e distributori (ManoMano, Amazon, ecc.).
  • Presa connessa EVE Energy (o qualsiasi presa connessa compatibile con Apple Homekit). Grazie all’applicazione, la presa viene attivata secondo le impostazioni. Permette di monitorare il consumo. Prezzo 20€-40€. Disponibile su Apple Store e distributori (ManoMano, Amazon, ecc.).
  • L’applicazione gratuita Apple Homekit per iphone o ipad (scoprire le versioni di dispositivi compatibili).
pilotage radiateur sans hub

I vantaggi di questa soluzione:

  • La tecnologia EVE non richiede un gateway o un HUB per funzionare localmente, il che riduce significativamente il costo del pacchetto. La soluzione completa è possibile per circa 120€-140€. Tuttavia, per cambiare le impostazioni a distanza è necessario un gateway come una apple TV, un homepod, un tablet.
  • L’applicazione permette di creare scene, programmi o scenari di riscaldamento e non riscaldamento secondo i parametri di vostra scelta (temperatura, umidità, ecc.).
  • Privacy – sicurezza avanzata attraverso la crittografia dei dati.
  • Controllo vocale via SIRI.

Per saperne di più su questa tecnologia innovativa, che si basa su Thread (la base della futura tecnologia di connettività universale Matter).

Gli svantaggi di questa soluzione:

  • La presa collegata non può essere nascosta dietro il radiatore (a causa del suo spessore). Di conseguenza, una parte del cavo di alimentazione rimarrà visibile.
  • A differenza di alcune soluzioni proprietarie (come Delta Dore per esempio) non è possibile controllare la temperatura localmente senza uno smartphone o un tablet. È possibile solo su alcuni modelli di prese attivare ON/OFF direttamente sulla presa.

7.3) Altre soluzioni di automazione domestica

Una moltitudine di altre soluzioni domotiche (smarthome) permette di controllare i vostri radiatori elettrici radianti. Per esempio, le soluzioni ENKI (la casa connessa di Leroy Merlin) o ENERGEASY CONNECT (del distributore REXEL) o SOMFY, LEGRAND, SCHNEIDER, ecc. Queste soluzioni domotiche supportano la comunicazione (o «capiscono») di sempre più protocolli di comunicazione (KNX, X3 di DELTA DORE, IO home control, Zigbee, RTS, YOKIS, Z-WAVE, ENOCEAN, ecc). Questo è particolarmente importante e interessante, perché quando siete già dotati di una soluzione domotica, e volete incorporare nuovi radiatori nel vostro ambiente, volete una soluzione compatibile senza dover cambiare la vostra scatola.

Gli elementi da prendere in considerazione sono l’identificazione tra il materiale proposto:

– di una soluzione di controllo cablata (termostato dotato di un contattore non pilotato da 10A)

o se si desidera una soluzione di termostato senza fili:

  • un ricevitore radio (micro-modulo contattore) di almeno 10A che funziona in modalità on/off. Se questo micro-modulo può essere miniaturizzato e incorporato nell’uscita del cavo, è ancora meglio!
  • un termostato radio senza fili compatibile con il ricevitore e la scatola domotica
knx-rexel

Esempio di interoperabilità della soluzione REXEL ENERGEASY CONNECT

8) Controllo tramite termostato INTELLIGENTE (via cavo o radio)

Pilotage par thermostat connecté intelligent

1 termostato connesso (wifi o tramite un box domotico) o cablato per zona

I termostati intelligenti via radio o via cavo non collegati a una soluzione globale di domotica non permettono (ad oggi) il controllo centralizzato di una casa. Si tratta quindi di una soluzione che funziona per zona giorno (soggiorno, cucina, ecc.). La componente algoritmica («intelligenza» e «apprendimento» per risparmiare energia) rende molto costoso implementare queste soluzioni per tutta la casa (1 per ogni stanza).

Assicuratevi anche che il termostato (con contattore integrato) sia in grado di controllare i radiatori elettrici senza filo pilota.

>> Vedere questa soluzione in detaglio

Per saperne di più su radiatori e riscaldamento elettrico

File esperto: Centralizzare il controllo del riscaldamento connesso con TYDOM 1.0

File esperto: Quale termostato intelligente dovrei scegliere per risparmiare energia?

File esperto: Quali sono le caratteristiche del radiatore ideale?

File esperto: Come stimare facilmente il numero di radiatori elettrici e la potenza termica necessaria per le vostre esigenze?

Come scegliere un radiatore a infrarossi: I migliori radiatori a infrarossi

File esperto: Perché e come aumentare la temperatura percepita in una stanza riscaldata?

File esperto: Come si possono riscaldare in modo efficiente spazi complessi o molto difficili da isolare?

File esperto: Come riscaldare una veranda in modo efficiente?

Scoprire le ultime innovazioni delle aziende leader nel campo del riscaldamento elettrico e del controllo termico

siemens
Delta dore
chauffage degxel

IT-FOX82

Résumé
 PANORAMICA COMPLETA DELLE SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DEL RISCALDAMENTO DI UN RADIATORE ELETTRICO A INFRAROSSI O PANNELLI RADIANTI
Titre de l'article
PANORAMICA COMPLETA DELLE SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DEL RISCALDAMENTO DI UN RADIATORE ELETTRICO A INFRAROSSI O PANNELLI RADIANTI
Description
Controllo tramite termostato CABLATO (alimentazione a rete o a batteria) analogico o digitale semplice (senza programmazione) Controllo tramite termostato a bordo della presa o da una presa controllata da un termostato senza fili o da una presa « connessa » tramite smartphone Controllo tramite semplice termostato analogico WIRELESS senza programmazione Controllo tramite termostato digitale WIRELESS CON programmazione e CENTRALIZZAZIONE del controllo a livello di una zona dell'abitazione Controllo tramite termostato digitale WIRELESS CON programmazione e CENTRALIZZAZIONE del controllo a livello di una zona dell'abitazione Controllo tramite termostato digitale WIRELESS senza INTERNET con controllo CENTRALIZZATO per tutta la casa Controllo tramite termostato digitale WIRELESS via INTERNET con controllo CENTRALIZZATO per tutta la casa Controllo tramite termostato CABLATO o WIFI INTELLIGENT
Auteur
Foxof
Foxof inovation
Meilleures innovations pour l’habitat